Una Consapevolezza alla volta

Una Consapevolezza alla volta

La consapevolezza…ahh, che tema ostico.
Molti di voi non sanno neanche di cosa sto parlando, altri lo ignorano, altri ancora magari lo sanno ma nella pratica non sono molto efficaci.
Ed io sono qui per questo. Per spiegarvi e fare luce su alcuni argomenti della vita in cui si prova più difficoltà. Insomma, sono e sarò il vostro miglior faro, il vostro punto di riferimento nello smarrimento più assoluto.

Iniziamo con l’etimologia, la storia ed il vero significato di questa parola:
– Significa presa di coscienza. Più precisamente è una vera e propria condizione in cui “la cognizione di qualcosa si fa interiore, profonda, perfettamente armonizzata col resto della persona“.

Avendo la condizione di essere consapevoli, maneggiandola tra le mani come fosse pongo, noi riusciamo a creare una connessione profonda ed intima con la nostra Anima.
La consapevolezza si modella, si modifica, proprio come la plastilina, poiché ogni Anima ha bisogno di un modello su misura in quanto nessuna persona è totalmente uguale ad un’altra.

Essere consapevoli, tra l’altro, racchiude un’infinità di “sottospecie” che non sempre riusciamo a ricordare. Ed il compito delle persone che incontriamo sul nostro percorso è proprio quello di ricordarci questi punti nascosti che servono per arrivare ad una maggiore consapevolezza di noi  stessi.

Tempo fa una cliente si rivolge a me con un’infinità di problemi di salute e dubbi esistenziali. Dopo il solito e lungo colloquio le pongo una semplice domanda:
Di tutto quello che mi hai raccontato, sei riuscita ad accettare tutto?“.
Il silenzio nella stanza.
L’accettazione… non ci avevo pensato!“.

Esatto, l’accettazione è uno dei primi passi da fare per poter arrivare ad una piena consapevolezza di noi stessi (ma attenzione, questo è solo un piccolo passo, poi ce ne sono tanti altri).
Essere consapevoli vuol dire arrivare ad un punto del tuo percorso di vita in cui, da lì in poi sarà tutto più semplice.
Per questo lavorare su se stessi è importante.
E non importa quanto tu ti senta negativamente impantanato nella tua vita, sappi che se hai deciso di affrontare, ora avrai la sensazione di non uscirne più, ma più in là ne uscirai ricco di te stesso.

 

∞  NAMASTE  ∞

 

 

Sitografia:
https://unaparolaalgiorno.it/significato/C/consapevolezza

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.