La solitudine come Luce di cambiamento

La solitudine come Luce di cambiamento

La solitudine crea persone d’ingegno o idioti
Citava Victor Hugo tempo fa.
Credetemi non sto insultando nessuno. In realtà la parola “idiota” deriva dal greco e significa uomo privato di qualcosa. Oggi vengono affibbiati alle parole dei significati che in realtà non rispecchiano per nulla la loro natura. Per questo, ho premesso che con “idiota” non sto insultando nessuna persona.
Ma tornando a noi: non conosco bene il significato che Victor Hugo voleva dare a questa frase, ma secondo la mia conoscenza ed esperienza posso parafrasare il tutto a modo mio.

Intanto parto con il fulcro del discorso: la solitudine.

Chiamatela sensazione, emozione, convinzione o stato d’animo, ma comunque sia il nome che vogliate darle è una cosa che non porta positività nella vita.

“No ma io sto bene da sola!”
Quante volte me lo sono ripetuto tempo addietro e poi magari mi sentivo triste perché non c’era nessuno con me. Penserete ad un disturbo psichiatrico, in realtà no.
Semplicemente è che non “stiamo bene” con la nostra Anima.

Il detto della nonna “se stai bene tu, sto bene anch’io” è vero ragazzi!
E lo sapete perché?

Perché se noi non abbiamo fiducia, autostima e rispetto nella nostra persona e della nostra Anima,  attireremo sempre persone che ci rispecchiano.
E queste persone sono deleterie per il nostro percorso di vita e dunque di cambiamento. Non ci fanno andare per la nostra strada, ed in qualche modo impercettibile ed inconscio, ci bloccano o ci rallentano. E questa non è positività ragazzi miei, questa è autodistruzione.

Passando alla seconda parte della citazione “ …crea persone d’ingegno…”: questo è possibile solo se cogli in flagrante la tua solitudine e la interroghi.

Chi sei?

Come mai sei qui?

Dopo aver ricevuto queste risposte, interrogatevi voi stessi.

Come mai ha trovato terreno fertile in me?

A quando ricolloco questa data?

Prendete un appunto. Poi sicuramente vi verrà spontanea la domanda “come faccio a sconfiggerlo per sempre?”.

ALT, fermi tutti. Mai, mai e poi mai vi passi per la mente che uno stato d’animo si sconfigga come se fosse un avversario in guerra. Quella sensazione, anche se negativa, è parte di voi e si affronta (nel modo più gentile possibile), non si sconfigge. Anche perché perdereste rimanendo delusi.

Una volta interrogata la vostra solitudine e la vostra Anima, vi sarete dati delle risposte solide e precise, indovinate un po’?  Siete sulla strada del cambiamento, quella giusta direzione che vi porterà alla pace e al benessere .

Come potete immaginare l’altra parte della citazione è rivolta a quelle persone che non sanno o non vogliono cogliere, per una serie di credenze, quella sensazione di solitudine e preferiscono rimanere bloccati tra un lamento ed un altro. Per questo non riescono a cogliere il significato e a tradurlo come Luce di cambiamento. Ma comunque nella vita ci sarà un momento in cui tutte le persone arriveranno a capire molte cose, e lì inizieranno a vivere seriamente e con un’altra e migliore visione di tutto ciò che li circonda.

Ovviamente dietro c’è un percorso di consapevolezza non indifferente. Cambiare non è assolutamente facile, ma è possibilissimo!

Ed insieme ci riusciremo. 💛

 

NAMASTE ॐ

0 commenti

Sei veramnete bravissima, fai capire molte cose del nostro animo. Ormai aspetto i tuoi articoli come aspetto una puntata delle serie tv…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.